Home Moda & Costumi Napoli. Grande successo per la kermesse dello stilista Alessio Visone a Via...

Napoli. Grande successo per la kermesse dello stilista Alessio Visone a Via dei Mille.

187
0

angela acanfora phTrent’anni dedicati all’amore per la moda, allo stile e alle donne. Questo il fil rouge che ha caratterizzato la magnifica kermesse dello stilista Alessio Visone. “Trent’anni dedicati allo stile” il titolo della collezione autunno – inverno 2015/2016 che si è tenuta sulla immensa scalinata Francesco D’Andrea di Via dei Mille, a Napoli. Più di 200 persone, tra amici, giornalisti, fotografi, buyers hanno preso parte al maestoso evento che ricordava un po’ l’atmosfera capitolina delle grandi sfilate di Piazza di Spagna a Roma. Una collezione suggellata questa stagione con la collaborazione con l’artista napoletano Sergio Fermariello. Utilizzando i celebri disegni dell’artista, il guerriero armato di scudo e il condottiero a cavallo, lo stilista Visone, ha saputo ricreare fantasie e pattern dai toni e dai tessuti più disparati: le silhoutte diventano protagonisti nei suoi abiti, cambiano colore e consistenza, intagliano impalpabili georgette e bracciali alla schiava, scolpiscono bassorilievi e disegni. La donna Visone del prossimo inverno è rappresentata da quest’immagine antica e contemporanea, in cui la forma coincide con la sostanza ed esiste con forza mettendosi in relazione con un contesto fatto di legami e relazioni. Dalle trasparenze bon ton di tulle rosa cipria con giacchini tricot effetto grunge e dai vestitini di pizzo beige con morbidi cappotti con colli e maniche impreziositi da ampi fiori di paillettes o inserti ricamati, minidress a trapezio, gonne con tasche di pelliccia, abitini strapless e sovrapposizioni di petali si passa al gioco dei contrasti. La passerella si tinge di rosso e nero, femminile e maschile si fondono in una silhouette andro-chic in cui si contrappongono  gonne con piume in grigio degradè o con tasche di pelliccia  e giacche a taglio maschile in principe di Galles, casacche e top iper femminili con pantaloni ampi e gonne a piegoni in vigogna. Il rosso divampa sul catwalk in abiti lunghi realizzati con sovrapposizioni di tulle, ricami e bordi di raso e top di seta con ricami di grandi rose. Le tinte si fanno più intense, l’idea di eleganza è in continua evoluzione, si arricchisce di nuove sfumature e outfit. Abiti lunghi monospalla o di seta con suste che chiudono profonde scollature, corti da cocktail con sovrapposizioni di pizzo si colorano d’autunno, dal testa di moro al senape, all’avorio e al cognac.

Ampio spazio alle sfumature dei bluette, pervica, crema e nero tra magliettoni con fiocchi in rilievo e pannelli di plissè.Tra gli intarsi lavorati a mano e tessuti a rilievodi chiffon, un glam minimal abbina al ricamo sfarzoso linee semplici ed essenziali. Non manca il total black per gli abiti da cocktail che da gran soirèe con ampie gonne di plumetis. Tra i must have della collezione la tuta nera da sera declinata in colori e tessuti diversi: in pizzo grigio traforato con inserto di fiori metallici, in seta corallo e velluto verde bosco o ancora in tal bordeaux con paillettes e schiena scoperta.

Articolo precedenteNapoli. L’associazione ABIO accanto ai piccoli che vivono l’esperienza della malattia
Articolo successivoAfragola. Si apre voragine, paura in piazza Castello
E' una giovane mente creativa del panorama artistico napoletano. Giornalista, Fashion Editor, Photographer, Video-Maker, Graphic Designer, social media marketing, blogger, non si stanca mai di mettersi in gioco e cimentarsi in nuove esperienze. Appassionata di moda e fotografia, si laurea nel 2012, in Fashion Design e specializzandosi in Comunicazione, editing e Advertising.