Home Politica Casoria, il PD attacca sulla mensa scolastica

Casoria, il PD attacca sulla mensa scolastica

286
0

di Maria D’Anna – Interrogazione urgente a risposta scritta al sindaco Raffaele Bene, all’ assessore alla pubblica istruzione Vincenzo Russo ed al segretario comunale dei consiglieri comunali cittadini del Partito Democratico Stella Cassettino, Orsino Esposito, Pasquale Fuccio, Alessandro Graziuso, Vincenzo Ramaglia e Nicola Rullo. In essa gli scriventi chiedono conto dell’ interruzione ingiustificata ormai da mesi del servizio della mensa scolastica chiedendone l’ immediato ripristino. Nell’ interrogazione gli stessi evidenziano il fatto che non venga assicurato un servizio pubblico essenziale a causa di un ritardo ingiustificato e foriero di disagi alla comunità scolastica ed alle famiglie degli alunni per comportamenti elusivi ed omissivi dell’ Amministrazione Bene, che avrebbe dovuto assicurare il servizio dall’ avvio dell’ anno scolastico. Ritardo che, a parere degli stessi scriventi, denota da parte del sindaco e della sua Amministrazione estraneità ai problemi della città ed incapacità ad amministrarla essendo da addebitare ad essi l’ esclusiva responsabile di questa disdicevole situazione. In virtù di tutto ciò il PD chiede di sapere i motivi del ritardo nell’ effettuazione del servizio, e a chi di competenza il suo immediato ripristino.

Articolo precedenteCasoria, strade allagate per il maltempo
Articolo successivoNapoli, a Bergamo per la fuga in vetta
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli