Cultura

“N’atu sole”, il nuovo singolo di Gennaro De Crescenzo, un inno ad un futuro migliore

“N’atu sole”, il nuovo singolo di Gennaro De Crescenzo, un inno ad un futuro migliore

E’ il momento giusto per desiderare un futuro migliore, una speranza nel cuore di ogni persona su questo pianeta minacciato dal covid-19.  La speranza di riprendersi tutto, aspettando che il domani sia migliore è quello che “N’atu sole” vuole raccontare e trasmettere. Il nuovo singolo di Gennaro De Crescenzo parla di tutto ciò, è un inno all’ottimismo e ad un[Leggi…]

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
di 24 Marzo 2020 Musica
Rubrica: “Usi, costumi, consuetudini del mondo classico”. Il fitness del cuore: Omero

Rubrica: “Usi, costumi, consuetudini del mondo classico”. Il fitness del cuore: Omero

La lectura dei poemi omerici si rivela un toccasana per il cuore, purchè i testi siano scanditi in metrica, of course! La lettura metrica poggia l’accento sulle vocali lunghe; nel caso di specie, ovvero il verso omerico, chiamato esametro, sulla sillaba lunga di ciascuno dei sei metri di cui è composto il verso. In tal maniera la lettura risulta cadenzata.[Leggi…]

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
di 23 Marzo 2020 Cultura
Il rapper napoletano Lucariello dona i proventi del suo nuovo singolo “Che cos’è” all’Ospedale Cotugno di Napoli per l’emergenza coronavirus

Il rapper napoletano Lucariello dona i proventi del suo nuovo singolo “Che cos’è” all’Ospedale Cotugno di Napoli per l’emergenza coronavirus

Lucariello: “È una sfida di tutti. E’ il momento di essere comunità, di uscire dalla periferie e di realizzarsi come essere umani, proprio come ci ricorda Lucariello”. Un testo crudo. Versi densi con parole che sembrano nascere dall’asfalto delle periferie. Un canto d’amore a Napoli, nella sua bellezza, ma anche nei suoi chiaroscuri, tra infinite contraddizioni. Le immagini scorrono, come[Leggi…]

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
di 17 Marzo 2020 Musica
Rubrica: “Usi, costumi, consuetudini del mondo classico”. Bamboline d’avorio e cavallucci di terracotta

Rubrica: “Usi, costumi, consuetudini del mondo classico”. Bamboline d’avorio e cavallucci di terracotta

Notizie letterarie e reperimenti archeologici ci inducono al sorriso, osservando le bambine ed i bambini di qualche millennio fa, intenti ai loro giochi. Come si divertivano? Con Capita et navia, “testa o croce” o con Par impar, “pari o dispari”: si giocava serrando nel pugno qualche sassolino e lanciando una sfida all’avversario affinché indovinasse se fossero di numero dispari o[Leggi…]

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
di 16 Marzo 2020 Cultura
Lello Marangio.In uscita il suo nuovo libro:”Una Lunghissima Giornata di Merda”

Lello Marangio.In uscita il suo nuovo libro:”Una Lunghissima Giornata di Merda”

Dopo il successo del suo ultimo libro “Al mio segnale scatenante l’Infermo” che parlava di un argomento molto importante come la disabilità ma ne parlava in maniere ironica e con il quale ha vinto il Premio LUCIO RUFOLO per la scrittura comica, Lello Marangio torna in libreria con un altro volume divertentissimo ed attualissimo dal titolo appunto “Una Lunghissima Giornata[Leggi…]

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
di 11 Marzo 2020 Libri & Poesie