Sport

IL CALCIO IN LUTTO: DIEGO MARADONA È MORTO

IL CALCIO IN LUTTO: DIEGO MARADONA È MORTO

Napoli piange la sua leggenda: Diego Maradona è morto. Il campione di calcio argentino, vincitore di due indimenticabili scudetti con la maglia degli azzurri, si è spento a 60 anni dopo aver lottato negli ultimi mesi con alcuni gravi problemi di salute. Inutile il soccorso di ben tre ambulanze accorse al Varrio San Andres, suo domicilio attuale a Buenos Aires.[Leggi…]

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
di 25 Novembre 2020 Sport
Il Napoli perde la prima “sfida scudetto”. Il Milan espugna il San Paolo

Il Napoli perde la prima “sfida scudetto”. Il Milan espugna il San Paolo

Il Napoli perde lo scontro “scudetto” contro la capolista Milan. Ieri il Napoli poteva agguantare i rossoneri, ma il Milan è stato più forte ed ha meritato la vittoria. Ora definitivamente il Milan può essere considerata una pretendente al titolo anche se quest’anno il gruppo sembra molto più compatto e non si trova una reale lepre. Ancora Ibrahimovic ad accendere[Leggi…]

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
di 23 Novembre 2020 Sport
Casoria. Antonio Comi, campione internazionale di Kickboxing e Muay: lo sportivo vanto della nostra comunità

Casoria. Antonio Comi, campione internazionale di Kickboxing e Muay: lo sportivo vanto della nostra comunità

Il ventisettenne Antonio Comi è un maestro e vincitore di diversi titoli in sport da combattimento ma allo stesso tempo è un ragazzo umile e determinato. Anche il sindaco di Casoria Raffaele Bene parla di lui sui social e del suo impegno per la comunità : “Il casoriano Antonio Comi, campione internazionale di Kickboxing e Muay Thai, è una delle[Leggi…]

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
di 20 Novembre 2020 Sport
Il Napoli espugna Bologna e torna alla vittoria

Il Napoli espugna Bologna e torna alla vittoria

Il Napoli torna alla vittoria dopo il brutto stop interno contro il Sassuolo. Non era piaciuto il Napoli in Europa League, anche se alla fine la vittoria in rimonta c’era stata, e per questo ci si aspettava un Napoli capace di far dimenticare quello scialbo e svogliato di metà settimana. Il Napoli torna alla vittoria dopo il brutto stop interno contro il Sassuolo. Non era piaciuto il Napoli in Europa League, anche se alla fine la vittoria in rimonta c’era stata, e per questo ci si aspettava un Napoli capace di far dimenticare quello scialbo e svogliato di metà settimana. Il Napoli è partito subito forte, disputando un primo tempo tutto sommato buono per concentrazione e attenzione. Il vantaggio arriva al 23’ del primo tempo con un colpo di testa di Osimhen, criticato nelle ultime uscite. Il merito del gol è del messicano Lozano che nel primo tempo sembra imprendibile grazie alla sua velocità. Il Bologna prova a reagire ma Ospina è quasi inoperoso nella sua area piccola, solo ordinaria amministrazione. Ancora troppi gli errori dei singoli, Mertens e Insigne sbagliano e il Bologna resta in partita anche per la ripresa Ti aspetti una ripresa con il Bologna arrembante, e invece i rossoblu non sono capaci di reagire subito anche grazie alla prova del Napoli che difende alto e pressa bene sui portatori di palla del Bologna. Bakayoko cancella Soriano mentre la difesa si muove bene mettendo in fuorigioco quasi sempre gli attaccanti felsinei. Unico problema per gli azzurri è la mancata chiusura della gara, che viene messa in bilico alla fine da un Bologna che non vuole arrendersi. Koulibaly mette dentro la palla della sicurezza, ma il gol viene annullato dal VAR per un mani di Osimhen. Mihajlovic, inserische Vignato e cmabia modulo passando ad un rischioso 4-2-4 che però sortisce l’unica vera azione pericolosa, ben neutralizzata da Ospina quando respinge il tiro di Palacio liberato da Orsolini e poco prima sempre sull’Argentino: respinta e tiro fuori di Svanberg. Tre punti e terzo posto in classifica, in attesa del ricorso che potrebbe portare il Napoli più avanti in classifica. Ora la sosta per le nazionali e dopo si riprende al San Paolo contro la capolista Milan. Condividi su     

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
di 9 Novembre 2020 Sport
Il Napoli a Bologna per riprendere la corsa

Il Napoli a Bologna per riprendere la corsa

Dopo la brutta sconfitta di Domenica scorsa al San Paolo contro il Sassuolo, è arrivata l’altrettanto brutta vittoria in Europa League che di buono ha avuto solo il risultato. Domenica alle 18, gli azzurri di scena a Bologna, per riprendere una marcia che sembrava promettere bene. Non sembra avere ancora un’identità precisa il Napoli di Gattuso, ancora dubbi sulla strategia[Leggi…]

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
di 7 Novembre 2020 Sport