Home Sport Spezia-Napoli, si chiude la stagione dei rimpianti

Spezia-Napoli, si chiude la stagione dei rimpianti

135
0

C’è lo Spezia per l’ultima della stagione azzurra. Una stagione in cui lo scudetto, per lunghi tratti, non è parso come un’utopia; la rincorsa al sogno tricolore, una volta rivelatasi vana, ha fatto divampare la delusione ed il malcontento generale riuscendo a rendere scipito un terzo posto di tutto rispetto. Del resto, il ritorno in Champions (dopo due anni di assenza), e lo status di miglior difesa del torneo (se dovesse confermarsi alla fine dei giochi, lo sarebbe per la seconda volta dopo la stagione 1970-1971), non hanno nulla di deprecabile, anzi. P.S. Sarà la 250ª partita da titolare in tutte le competizioni con la maglia del Napoli per Dries Mertens. UNICO PRECEDENTE ALL’ “ARMANDO PICCO” IN SERIE A: 8 maggio 2021, Spezia-Napoli 1-4 (15′ Zielinski, 23′ Osimhen, 44′ Osimhen, 64′ Piccoli, 79′ Lozano).
PROBABILI FORMAZIONI -SPEZIA (4-2-3-1): Provedel; Ferree, Erlic, Nikolaou, Reca; Maggiore, Sala; Verde, Kovalenko, Antiste; Manaj.
Ballottaggio: Ferrer-Amian 55%-45%, Manaj-Strelec 60%-40%Indisponibili: Bastoni, Colley, Hristov.Diffidati: Kovalenko, Maggiore.Squalificati: Gyasi.
NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrhamani, Koulibaly, Mario Rui; Fabiàn, Anguissa; Politano, Mertens, Insigne; Osimhen.
Ballottaggio: Fabiàn-Lobotka 55%-45%, Mertens-Zielinski 60%-40%Indisponibili: Lozano, Tuanzebe.Diffidati: Demme.Squalificati: nessuno.
L’arbitro designato è il signor Matteo Marchetti, classe 1989, della sezione di Ostia.Guardalinee: Monte, Trinchieri; IV Uomo: Robilotta; VAR: Banti, AVAR: Ghersini.

Fonte foto: Fanpage

Articolo precedenteCasoria, buca pericolosa in via Achille Del Giudice: per ripararla bisognerà per forza piangere il morto?
Articolo successivoArzano, arrestato latitante in costiera Amalfitana per il weekend