Gli agenti della Polizia di Stato della D.i.g.o.s. hanno denunciato M.A.,  26enne napoletano, tifoso del Napoli, responsabile di accensione di artifizi pirotecnici  emettenti fumo, nella Curva  B dello stadio San Paolo, durante la partita di calcio  contro il Sassuolo disputata dal Napoli ieri sera.

Il soggetto responsabile del reato, è stato individuato dai poliziotti con una tempestiva attività di indagine, sebbene le difficoltà operative fossero complicate dall’intenso fumo sviluppatosi dal fumogeno.

Verso il giovane è stata anche attivata la procedura per l’emissione del provvedimento “DASPO” , disposto dal Questore.

Ulteriori indagini sono in corso al fine di individuare altri tifosi responsabili di analoghi e deplorevoli comportamenti .

Condividi su
  • 5
  •  
  •  
  •  
  •