Home Sport Napoli, Ostigard nuovo difensore

Napoli, Ostigard nuovo difensore

191
0

Il Napoli sta per mettere a segno il terzo colpo di mercato. Dopo aver ufficializzato l’impronunciabile georgiano Kvaratskhelia, e lo spagnolo Olivera, dovrebbe essere il turno del norvegese Leo OSTIGARD. Il ventiduenne centrale di difesa, reduce dell’avventura genoana durata sei mesi, di proprietà del Brighton, è stato valutato intorno ai cinque milioni di euro dai “seagulls”. Siamo ai dettagli. Il norvegese è completamente slegato dal futuro di Koulibaly. Per il senegalese regna sovrana l’incertezza, qualora dovesse davvero partire MIN-JAE KIM (coreano, del Fenerbahce) sarebbe la prima scelta per sostituirlo. 
Per la porta salgono le quote che danno Meret titolare indiscusso, con SIRIGU o GOLLINI come possibile riserva – con il primo in vantaggio rispetto all’ex Atalanta -. Ospina non ha intenzione di continuare, il Napoli non vuole inseguirlo. Mertens e Fabiàn sono in cerca di una nuova sistemazione, dopo non esser riusciti a trovare un punto d’accordo con Giuntoli.
Per la mediana, in entrata, siamo in fase di completo stallo: PJANIC e VERETOUT dapprima si avvicinano e poi si allontanano; LUIS ALBERTO e SVANBERG, a parte i sensazionalismi, non sono entrambi – ad ora – una soluzione percorribile. Infine, per il reparto offensivo l’unica certezza è la richiesta di cessione da parte di Politano che, pubblicamente, ha rivelato il segreto di Pulcinella ovvero di non essere in sintonia con mister Spalletti. 
Pure Osimehn ha il piede sull’uscio, la Premier gli strizza l’occhio. DEULOFEU, così come nelle settimane precedenti, ha da essere ufficializzato la settimana prossima. Sarà la volta giusta?. Non sarà la volta giusta, quasi certamente, per l’approdo di BERNARDESCHI in maglia azzurra. Le parti non riescono ad intavolare una vera e propria trattativa ed il calciatore ha i suoi dubbi. Il tecnico Luciano Spalletti ha, pochi giorni fa, dichiarato di volere una squadra di livello ed all’altezza dei tifosi partenopei. L’allenatore toscano sarà accontentato?
Fonte foto: Gazzetta.it

Articolo precedentePer amore del mio popolo, la parrocchia S. Paolo ricorda Don Diana
Articolo successivoDal biodigestore esce fuoco di paglia