Home Eventi L’Alfa Romeo 75 compie 30 anni. Il 10 maggio maxi raduno nella...

L’Alfa Romeo 75 compie 30 anni. Il 10 maggio maxi raduno nella città di Pomigliano.

217
0

11160588_762443167186304_2354570203600300481_nL’Alfa Romeo ha costruito la storia dell’industria automobilistica italiana. Lo storico marchio del Biscione nel corso dei decenni ha attirato sempre più sostenitori e appassionati in ogni parte d’Italia, e non solo. L’Alfa Romeo ha rappresentato per la Campania, nella fattispecie Pomigliano d’Arco, una grande risorse economica, oltre ad un vantaggio in termini di immagine e di sostenitori. Ed è proprio nella città del famoso stabilimento di Pomigliano, chiamato anche Alfasud, che nel gennaio del 2014 nasce il gruppo Alfisti Campania. Un gruppo di amici uniti dalla passione per il marchio Alfa Romeo. Quella passione, oggi, è diventata una realtà importante e nota in gran parte della Campania. Un gruppo nato come semplice ritrovo tra amici capace di raggruppare “alfisti” da ogni parte della Campania. Il gruppo organizza raduni e sfilate quasi a cadenza mensile, oltre agli eventi che coincidono con date o avvenimenti importanti per la casa di arese. Come il raduno organizzato per il 10 Maggio 2015, che si terrà proprio a Pomigliano, in occasione del trentesimo anniversario dell’Alfa Romeo 75. Auto che conta il maggior numero di estimatori tra gli alfisti e che ha rappresentato l’evoluzione delle auto Alfa in un momento storico e finanziario non brillante.  Tutti i membri del gruppo, e tutti coloro che vorranno prenderne parte, si incontreranno nello spiazzale del Luna Park Babylandia di Pomigliano, e tutti insieme sfileranno per le vie della città fino allo storico stabilimento dell’Alfasud.

Articolo precedenteLa Statua di Sant’Antonio di Afragola arriva fino in Albania. Tantissimi fedeli festeggiano in strada.
Articolo successivoClub Manzoni 68 uno scenario unico in un’atmosfera da sogno
Vive a Casoria, laureato in culture digitali e della comunicazione. Gli studi in comunicazione lo avvicinano al giornalismo e da aprile del 2013 collabora per “Il Giornale di Casoria”. Amante della lettura, in particolar modo tutto quello che riguarda Stephen King. Appassionato di calcio e F1, negli ultimi anni si è avvicinato al mondo del pugilato.