Home Casoria Casoria: consiglio comunale, la questione della scuola di Arpino e il ricordo...

Casoria: consiglio comunale, la questione della scuola di Arpino e il ricordo di Suor Elvira

155
0

Quello di ieri è stato il primo Consiglio Comunale post Covid. Una seduta fiume di ben 12 ore, comprese di pause.

Tra i punti all’ordine del giorno c’era la questione della riapertura della scuola Carlo La Catena di Arpino ma ancora una volta i cittadini non hanno ricevuto gli esiti sperati. Amareggiati, sostengono che il Comune non abbia ben utilizzato i fondi a disposizione per riaprire la struttura scolastica.

“Approvato all’unanimità diversi regolamenti:

–  Regolamento del Consiglio Comunale e commissioni consiliari

– Regolamento consulta delle persone con disabilità;

– Regolamento per la disciplina dell’uso dei beni Comuni.

Allo stesso tempo, per coerenza, ho votato la sfiducia al Presidente del Consiglio, a cui auguro comunque buon lavoro, sperando che faccia tesoro delle nostre analisi” il commento di Alessandro Puzone.

“Anche oggi il ricordo è andato oltre che alle vittime del Covid-19, alla stimata ed indimenticabile suor Elvira Piscopo, il cui spirito battagliero e sorridente ha probabilmente guidato il nostro agire facendo concludere il consiglio comunale, con i pochi consiglieri superstiti, sicuramente esausti ma sorridenti per il buon lavoro svolto” – ha evidenziato Marco Colurcio.

Articolo precedenteCasoria: consiglio comunale, Capano riconfermato Presidente, Iavarone contro l’amministrazione
Articolo successivoSanità campana, intervento d’eccellenza all’Ospedale del Mare
Studentessa di psicologia presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II", con la passione per la lettura e la scrittura. Amante dei viaggi con un'insaziabile curiosità di conoscere tutto ciò che vale la pena conoscere. Già redattrice per il sito Fonte ufficiale.