Si è rivelato un vero successo, l’open day del progetto “Una Matita per Sognare”, realizzato lo scorso 9 marzo, presso la sede dell’associazione “Alleanza per Casoria”, in via Tasso 16 a Casoria. La calorosa partecipazione della cittadinanza è figlia dell’impegno delle ideatrici, oltre che curatrici del progetto, le professoresse Valentina Lucchese e Antonella De Santis, la cui idea si è fondata sulla passione per l’ arte e la convinzione dell’importanza dell’ esprimersi liberamente, traducendo in segni colorati i propri “sogni” e il proprio sentire.

Le ideatrici del progetto ringraziano l’ associazione “Alleanza per Casoria”  che ha creduto nell’iniziativa, dando loro la possibilità di trasformare un’ idea in realta’ e che ha scelto, questa volta,  l’arte,  come forma di espressione del mondo interiore dei più piccoli e strumento di educazione alla bellezza.

Le professoresse offriranno ancora, in forma prettamente volontaria, la loro esperienza e la loro passione, guidando il laboratorio creativo rivolto a bambini tra i 6 e i 12 anni.

Il progetto vivrà, infatti, una fase ulteriore, articolata in una serie di incontri, appositamente studiati quale primo approccio al mondo dell’arte, e aperti non solo ai bambini provenienti dalle realtà più disagiate del nostro territorio, come è consuetudine dell’associazione, ma a tutti quelli che vorranno partecipare aderendo alla stessa.

Condividi su
  • 17
  •  
  •  
  •  
  •  
  •