A chiunque credo sia capitato ti sentire questa frase, magari proprio da qualche politico in corsa per le elezioni, oppure da qualche personaggio che ha promesso di allontanarsi definitivamente dallo scenario politico. Il risultato però è sempre lo stesso, cambia la forma, ma rimane sempre la solita squallida sostanza fatta di bugie e opportunismo. I volti noti della politica usano questo trucchetto per costruirsi un’ immagine da eroi, per abbindolare il popolo e concludere in bellezza. Il problema è che questa è tutt’ altro che una conclusione, è la carta vincente per un nuovo inizio che fa storcere il naso e fa scappare anche tantissime risate. Ormai non ci crede più nessuno, perchè in molti fanno politica per vivere e pochi vivono veramente per la politica! Inquietanti non sono tanto coloro che dicono apertamente queste bugie di abbandono, ma tutti quelli che ci credono come se fosse una verità assoluta. Un’ anima guidata da egoismo e avidità non potrà mai abbandonare il suo vizio preferito, di conseguenza tutto sarà come un film già visto dal finale deludente! Fin quando il popolo si aggrapperà a ciò che gli ha fatto male, tutto sarà destinato ad essere ancora male. Non ci vuole un genio per capire che il mondo ha dei problemi, ma a quanto pare basta una stanza piena di bugiardi per pensare di risolverli!

Condividi su
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •