Home Cronaca & Attualità Arturo, il diciassettenne accoltellato a Napoli: fermato uno degli aggressori

Arturo, il diciassettenne accoltellato a Napoli: fermato uno degli aggressori

150
0
Anche oggi 24 dicembre, continuano senza sosta le indagini della Polizia di Stato sul ragazzo massacrato con 20 coltellate nei pressi di via Foria da una baby gang lo scorso 18 dicembre.
Una volta fuori pericolo, Arturo ha riferito agli agenti di essere stato aggredito da 4 ragazzi, che in precedenza gli avevano chiesto l’ora e lo avevano bruscamente invitato a seguirli.
Al suo rifiuto è scattata la loro brutale reazione: due hanno fatto il palo e due lo hanno accoltellato alla giugulare e in altre parti del corpo.
Stamattina la Polizia ha individuato e fermato un quindicenne per aggressione e tentato omicidio ma l’attività investigativa è ancora in atto per dare un volto e un nome ai suoi complici.
La dinamica è stata ricostruita grazie a delle immagini di alcune telecamere e a un testimone dalle scarpe bianche (come si evince dal video fornito dalle telecamere) precedentemente infastidito e preso di mira dalla baby-gang.
Nel frattempo, nei confronti del minorenne fermato, il Tribunale dei Minori ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in un istituto di pena minorile.
Articolo precedenteNatale in villa: esibizione dei ragazzi della Carducci King
Articolo successivoCurcuma: valido antinfiammatorio, efficace protettore epatico
Studentessa di psicologia presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II", con la passione per la lettura e la scrittura. Amante dei viaggi con un'insaziabile curiosità di conoscere tutto ciò che vale la pena conoscere. Già redattrice per il sito Fonte ufficiale.