Castel_S._Elmo_160“Essere donna è così affascinante. È un’avventura che richiede un tale coraggio, una sfida che non finisce mai”, è quanto affermava Oriana Fallaci. Proprio così, essere donna non è facile e non lo è stato mai; ma con grande coraggio, forza e determinazione, la donna è riuscita a raggiungere importanti traguardi. La Giornata internazionale della Donna, più comunemente chiamata “Festa della Donna”, è una festa che è stata istituita per ricordare, da un lato, le conquiste politiche, sociali ed economiche delle donne, dall’altro le discriminazioni e le violenze subìte dalle donne nel corso della storia. Una bella iniziativa che da quest’anno permetterà a tutte le donne  di trascorrere una giornata piacevole, dedicandola alla cultura, è stata annunciata su Facebook da Dario Franceschini, Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, con queste parole: “Da quest’anno ogni 8 Marzo le donne entreranno gratis in tutti i Musei statali”. Il Ministro ha spiegato che l’iniziativa sarà ripetuta ogni anno ed ha invitato i Direttori dei Musei ad organizzare visite, eventi, manifestazioni a tema nei luoghi statali della cultura, proprio per sottolineare l’importanza di questa giornata dedicata ai diritti delle donne. Di seguito l’elenco dei musei statali e siti archeologici visitabili gratuitamente a Napoli:

  • Appartamento Storico di Palazzo Reale – Piazza Plebiscito,
  • Castel Sant’Elmo – via Tito Angelini, 22
  • Certosa di San Martino – largo San Martino, 5
  • Complesso termale di via Terracina – Via Terracina
  • Museo Archeologico Nazionale di Napoli – Piazza Museo Nazionale, 19
  • Museo del Novecento – via Tito Angelini, 22
  • Museo della Ceramica Duca di Martina – via Cimarosa, 77 / via Aniello Falcone, 171
  • Museo di Capodimonte – via Miano, 2
  • Museo di San Martino – largo San Martino, 5
  • Museo Diego Aragona Pignatelli Cortes – Riviera di Chiaia, 200
  • Palazzo Reale di Napoli – Piazza del Plebiscito, 1
  • Parco di Capodimonte – Via Miano, 4
  • Parco e Tomba di Virgilio – Salita della grotta, 20
  • Villa Floridiana – via Cimarosa, 77 / via Aniello Falcone, 171
  • Villa Pignatelli – Riviera di Chiaia, 200

 

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •