Dopo una notte al secondo posto, il Napoli vince a Udine e si riprende la posizione che gli compete. La squadra partenopea pur non disputando una grandissima partita, con qualche sofferenza riesce a conquistare 3 punti fondamentali. Punti che alla fine del campionato peseranno tanto sul bilancio finale.

Il Napoli si presenta alla Dacia Arena di Udine con una sola novità rispetto alle ultime uscite, Chiriches al posto di Albiol. I friulani, alla cui guida è appena arrivato Oddo, si battono con ordine e disciplina.

Il gol partita lo sigla Jorginho che prima si fa parare il rigore da Scuffet, ma è lesto a mettere in porta la respinta del portiere friulano. Dopo un secondo tempo di controllo e sofferenza, il Napoli mette in cascina la vittoria, una vittoria da grande squadra che ha imparato a gestire meglio le energie e le partite.

Da segnalare prima della partita tafferugli tra le due tifoserie, un gruppo di tifosi partenopei avrebbe tentato di raggiungere la curva Nord, “cuore” dei sostenitori bianconeri.

A quel punto i carabinieri e gli agenti della polizia, hanno respinto i tifosi azzurri nel settore loro riservato all’interno dello stadio Friuli. Un ferito tra le forze dell’ordine, il bilancio del breve scontro.

Condividi su
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •