Home Cronaca & Attualità Una parte della città abbandonata: i residenti di Via Mameli denunciano il...

Una parte della città abbandonata: i residenti di Via Mameli denunciano il degrado della zona.

131
0

Amministrare una città non è affare facile, né tanto meno lo è assicurare uno stato accettabile delle strade soprattutto se le risorse delle casse comunali sono striminzite, ma quello che denunciano alcuni cittadini sui social merita un approfondimento.

Una strada, Via Goffredo Mameli, che attraversa una zona periferica di Casoria: essendo a ridosso di via Nazario Sauro risulta particolarmente comoda soprattutto per gli studenti ed i pendolari che l’attraversano per raggiungere la propria scuola o il posto di lavoro.

Peccato che il tragitto sia praticamente ridotto ad un sentiero sterrato, dove la strada asfaltata ha lasciato il posto ad una mulattiera ingombra di erbacce e rifiuti: trasformata in una vera e propria gruviera, la scorciatoia rappresenta altresì un pericolo per chi dovesse percorrerla in moto o scooter, soprattutto nelle giornate di pioggia quando fango e pozzanghere la trasformano potenzialmente in percorso davvero insidioso.

I residenti chiedono che si assicuri almeno la viabilità e che la strada venga sgomberata dai rifiuti.

Al di là della competenza in merito e della natura pubblica o privata, Via Mameli rappresenta uno degli innumerevoli casi che ci ricordano quanto poco basterebbe, partendo dalle cose più semplici, avviare un cambiamento tangibile su cui gettare le basi per interventi strutturali più importanti.

Articolo precedenteClassifica Cinematografica. I 5 film più visti
Articolo successivoConsiglio comunale del 24 maggio
Laureato in Scienze Politiche, scrittore e giornalista iscritto all'Ordine dal 2009, direttore della rivista Link Magazine dal 2011 al 2012.