Si preannuncia come un vero terremoto l’indagine condotta dalla Procura di Napoli Nord sul territorio di Casavatore.

Come annunciato da “Il Roma”, pochi giorni fa sono stati consegnati dai Carabinieri dieci avvisi di conclusione delle indagini a carico di personaggi noti della politica e dell’imprenditoria locale.

Coinvolti gli ex sindaci Lorenza Orefice e Salvatore Sannino, Pasquale Marrazzo e Ferdinando Lotoro in qualità di segretari comunali; interessati anche i dirigenti dell’area tecnica che all’epoca dei fatti contestati si occupavano del rilascio delle licenze, Angelo Oliviero e Andrea Gamardella, l’ex comandante dei Vigili Urbani Antonio Piricelli, il responsabile dell’area legale William Esposito e l’imprenditore Domenico Di Palo.

Infine, come detto, l’ex Senatore PD Pasquale Sollo, eletto nel collegio Campania 1 (Casoria-Pozzuoli-Acerra).

A costoro sono stati contestati vari reati, tra cui abuso in atti d’ufficio, omissione e falso in atto pubblico.

Condividi su
  • 40
  •  
  •  
  •  
  •