E’ stato ritrovato questa mattina morto, come riportato anche da “Voce di Napoli”, un trentunenne di origini casoriane.

L’uomo, Daniele Orabona, residente in zona Caserta, era scomparso il giorno di San Valentino: il giorno della sua scomparsa, avrebbe chiesto al fratello di essere accompagnato alla stazione di Aversa.

Da allora più nessuna traccia, almeno fino a ieri mattina quando la famiglia ha dato notizia del ritrovamento del ritrovamento del cadavere. Sconvolti i familiari e chiunque lo conosceva.

Condividi su
  • 20
  •  
  •  
  •  
  •