(Bruscolotti, Giordano, Carnevale, Maradona, Bagni, De Napoli, Renica, Puzone, Filardi, Volpecina, Muro, Carannante, Caffarelli, Di Fusco, Romano, Ferrario, Garella, Ferrara, Celestini, Sola, Bigliardi e Capone e tutti gli altri, oltre al presidente Ferlaino, e l’allenatore Ottavio Bianchi, il massaggiatore Salvatore Carmando, Luigi Pavarese, Pierpaolo Marino con tutta la dirigenza di quel Napoli) e la Rappresentativa stampata Italiana composta da ex calciatori ed artisti(tra gli altri “Re Leone” Stefan Schwoch e Franco Selvaggi) allenata dal collega Francesco Molaro. Verranno omaggiati anche i gruppi storici di quei tempi(Commando Ultrà, Fedayn, Teste Matte, Vecchi Lions ed altri) e ci sarà anche la presenza delle famiglie di Sergio Ercolano e Ciro Esposito.Infine saranno presenti anche i giornalisti di quell’epoca: Luigi Necco, Antonio Corbo e Gianfranco Lucariello solo per citarne alcuni. La squadra farà una visita alle zone più affascinanti di Napoli per poi pranzare(e cenare) prima da “E Vicchiarelle” in Piazza Nicola Amore e poi da “Zi Tore”, nel mezzo la partita alle ore 18 presso il San Mauro di Casoria, reso disponibile dal vice presidente viola Raffaele Nocera.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •