Home Eventi Torna la festa di San Mauro, 9 giorni di eventi con Michele...

Torna la festa di San Mauro, 9 giorni di eventi con Michele Placido e Monica Sarnelli

360
0

Torna la Festa di San Mauro a Casoria e l’amministrazione comunale ha deciso di fare le cose in grande. Saranno l’attore Michele Placido e la cantante Monica Sarnelli le star della rassegna dedicata al patrono della Città e che durerà 9 giorni. Gli eventi cominceranno nel giorno dell’Epifania e termineranno proprio nella ricorrenza di San Mauro, con un doppio appuntamento domenicale.

Come nell’occasione degli eventi natalizi, anche per questo momento molto sentito dai casoriani, il Comune di Casoria e nello specifico il Settore Cultura ha deciso di partire dai bambini: il 6 consegna dei dolci e l’8 spettacolo con i giocolieri. A fare da ponte tra le due fasi della festa ci saranno le visite del 9, 10 e 11 gennaio: gli studenti potranno, grazie ai visori in 3D, effettuare un virtual tour della Basilica di San Mauro.

Il fiore all’occhiello del ritorno della festa di San Mauro risiede nella presenza di due nomi di grande spessore che hanno aderito a questo cartellone. Martedì 10 gennaio alle 20 è previsto alla Basilica di San Mauro il concerto di Monica Sarnelli. Giovedì 12 arriva a Casoria Michele Placido, gigante del cinema italiano, che darà vita ad una serata d’onore nella Basilica di San Mauro con poesia e musica. Sabato 14 ci sarà il momento religioso con la processione, mentre domenica 15 gran finale con lo show di musica popolare in mattinata e gli sbandieratori nel pomeriggio.

“Abbiamo fatto tornare la Festa di San Mauro con un programma importante sia per nomi che per contenuti. L’arrivo a Casoria di Michele Placido impreziosisce tutto il lavoro fatto, così come il concerto di Monica Sarnelli sarà un momento unico per la nostra comunità. E’ stato creato un cartellone pensando alle esigenze di tutti, a partire dai bambini che avranno i loro spazi. San Mauro è la festa di tutti i casoriani e vogliamo che diventi un appuntamento fisso” ha dichiarato il sindaco Raffaele Bene.

Soddisfatto l’assessore alla cultura e al turismo Vincenzo Russo: “Dopo diversi anni ritornano i festeggiamenti per celebrare il Santo Patrono: esiste un legame antichissimo tra la festa di San Mauro e i cittadini di Casoria. Quest’anno i devoti potranno incontrare il Santo anche in occasione di eventi musicali e di intrattenimento per famiglie e bambini. Si tratta di un progetto di recupero delle nostre radici tra arte, fede e tradizione, per riportare la Festa e la devozione per San Mauro tra i maggiori eventi di turismo religioso in Campania. Invito i fedeli a partecipare”.

Articolo precedenteIncredibile, compra pastori sul web gli arriva marjuana
Articolo successivoFesta S. Mauro, domani il concerto di Monica Sarnelli
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli