A suffragio del lavoro, a volte oscuro e poco valorizzato , effettuato dal corpo di guardie ambientali di Casoria e per dare adeguato risalto agli obblighi di decespugliamento, esportazione di sterpaglie, rovi, vegetazione secca, rifiuti o altro materiale incendiabile a carico di proprietari, affittuari e di coloro che, a qualunque titolo, godano di terreni siti all’interno del territorio comunale, il Sindaco Bene ha emanato un avviso pubblico nel quale s’impone, entro 15 giorni dalla data di pubblicazione avvenuta il 24.07.2019, il ripristino del buono stato dei luoghi.

In caso di mancato adempimento ai predetti obblighi sarà applicata, ai sensi dell’art.20 bis del regolamento comunale del verde pubblico e privato, una sanzione pari a € 300,00. In caso d’inerzia l’amministrazione si riserva la facoltà d’intervenire in via sostitutiva alla pulizia con addebito delle spese a carico dei trasgressori.

“Abbiamo pubblicato un avviso con il quale invitiamo i proprietari dei terreni incolti ad effettuare la pulizia degli stessi. È solo con la collaborazione di tutti che sarà possibile rendere più decorosa la nostra Casoria.” ha dichiarato il Sindaco.

“Cosa buona e giusta, speriamo però che vi siano controlli affinché i proprietari adempiano all’ordinanza. Sul territorio di Casoria, sono troppi i terreni e le proprietà private più in generale, lasciati all’abbandono e che diventano spesso discariche a cielo aperto. Quindi più controlli e sanzioni per i trasgressori” è il commento della Consigliera Vignati.

“Sono stato in questi giorni presso gli uffici del corpo guardie ambientali di Casoria, in visione dei prossimi più serrati controlli; ho appreso con soddisfazione che il lavoro svolto sul nostro territorio è continuo e meticoloso, gli accertamenti con conseguente sanzioni avvengono anche su segnalazione dei cittadini oltre che per interventi di routine. Alta, ma certamente più laboriosa è l’accertamento sui rifiuti abbandonati. Di concerto con le autorità competenti mi piacerebbe stilare un report periodico degli interventi effettuati.” replica il consigliere Colurcio

Un importante segnale di attenzione e cura del verde pubblico al quale si spera presto si adeguino tuti per dare decoro e sicurezza alla nostra città.

 

 

 

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •