Home Cronaca & Attualità Tagliano erba e rami lasciando tutto a terra, i residenti:”A Casoria fanno...

Tagliano erba e rami lasciando tutto a terra, i residenti:”A Casoria fanno le cose a metà!”

241
0

Ci abbiamo fatto un nodo: qualche settimana fa abbiamo riportato la protesta dei residenti della Circumvallazione Esterna i quali lamentavano che, a distanza di un anno, gli addetti ai lavori avevano potato l’erba e tagliato i rami di un albero lasciando tutto a terra.

Non solo: lasciati lì a marcire, i rami secchi avevano creato una sorta di “caverna” da dove fuoriuscivano insetti di tutti i tipi, assieme a ratti e, con l’estate torrida di quest’anno, una puzza come di cadaveri imputriditi di animali. A distanza di settimane il quadro non solo risulta peggiorato, ma, proprio nelle vicinanze come si evince dalla foto scattata il giorno 11 ottobre, altri “operatori” hanno di nuovo tagliato erba e rami lasciando ancora una volta tutto a terra.

Quelle parti di albero ormai sono lerce e umide e occorre sbarazzarsene quanto prima. “Ennesima prova che qui a Casoria si fanno le cose a metà- ha dichiarato infuriata una cittadina- adesso quanti anni ci vorranno per togliere di mezzo quei rami, e l’altro casino che hanno creato?”