Post Tagged with: "parenti"

Parenti serpenti? Purtroppo si

Parenti serpenti? Purtroppo si

di Margherita De Rosa – Grande successo al teatro De Filippo di Arzano per la prima assoluta in Campania del rifacimento del famoso film di Monicelli “Parenti Serpenti”, diretto da Luciano Malchionna. La bravura degli attori, la suggestione delle scene, la sapiente miscela di comicità e malinconia hanno reso la performance “dolce-amara” di notevole impatto emotivo. Così com’era nello spirito[Leggi…]

di 6 Febbraio 2019 Cinema & Teatro
Natale al freddo e al gelo, gli sfollati di via Santacroce lamentano:”Non ci possono garantire una temporanea sistemazione in albergo!”

Natale al freddo e al gelo, gli sfollati di via Santacroce lamentano:”Non ci possono garantire una temporanea sistemazione in albergo!”

La situazione è tragica: tra gli sfollati del fabbricato in via Santacroce in pieno centro storico a Casoria, c’è chi potrebbe trascorrere davvero la vigilia e Natale… Al freddo e al gelo! Infatti, secondo gli ultimi aggiornamenti sulla situazione come riportato da “Nanotv.it”, almeno 14 persone per ora si troverebbero senza una sistemazione, in quanto sembrerebbe che l’amministrazione comunale è[Leggi…]

di 23 Dicembre 2018 Cronaca & Attualità
Casoria saluta il suo concittadino Salvatore Avellino: funerali oggi alla chiesa di San Benedetto

Casoria saluta il suo concittadino Salvatore Avellino: funerali oggi alla chiesa di San Benedetto

Casoria piange il suo concittadino Salvatore Avellino. I funerali si sono svolti oggi a mezzogiorno nella chiesa San Benedetto nella cittadina sua natale. La chiesa era gremita di concittadini disperati per la scomparsa dell’uomo. Tutti più o meno conoscevano lui o la sua famiglia: qualcuno lo ricordava come bravo ragazzo senza troppe pretese, altri hanno rammentato tutte le sue buone[Leggi…]

di 17 Febbraio 2018 Eventi
Riscuotevano pensioni di parenti morti, coinvolte anche persone di Casoria

Riscuotevano pensioni di parenti morti, coinvolte anche persone di Casoria

Sedici provvedimenti di sequestro, per un ammontare di oltre duecentomila euro, sono stati notificati dalle fiamme gialle di Napoli e attribuiti ad altrettante persone. Costoro continuavano a percepire pensioni e indennità di parenti, malgrado fossero defunti. Indagando, la guardia di finanza ha scoperto che sedici persone hanno raggirato l’Inps portando via conti correnti e libretti postali. Una faccenda delicata dove[Leggi…]

di 2 Giugno 2016 Cronaca & Attualità