Il movimento Cinquestelle Casoria si fa promotore delle esigenze dei cittadini e, in una nota redatta dalla consigliera Elena Vignati, si legge:”Oggi sono stati uditi in commissione affari generali ed organizzazione un gruppo di cittadini promotori e sottoscrittori della petizione per discutere dell’eventuale abolizione del provvedimento sperimentale della sosta a pagamento nel comune di Casoria . Un gruppo di cittadini del Meetup Amici di Beppe Grillo di Casoria che si è attivato con lo scopo finale di raggiungere un risultato che possa trovare il giusto equilibrio tra le necessità dell’amministrazione comunale e quelle dei cittadini residenti , coloro i quali risultano essere maggiormente penalizzati da questo provvedimento . Un passo avanti che come Movimento 5 Stelle abbiamo auspicato e seguito , del resto il nostro scopo come diceva Beppe Grillo, è fornire alle persone gli strumenti per rappresentarsi da sole. A Casoria ci stiamo riuscendo”.

La stessa Vignati ha poi aggiunto:“Si sta lavorando affinchè i cittadini possano disporre di abbonamenti con la possibilità di pagare di meno se risultano particolarmente virtuosi, ovvero, se si attesta che pagano correttamente e in maniera regolare la Tari e abbiano un Isee basso. Dunque coloro che fanno parte di queste categorie, con l’approvazione dell’amministrazione comunale che si è dimostrata ben disposta alle agevolazioni, potrebbero avere questi piccoli vantaggi.- conclude- Questo è un passo avanti in quanto diamo in maniera tangibile possibilità ai cittadini di rappresentarsi da soli senza alcuna intermediazione e questa, secondo noi, rappresenta la vera rivoluzione che stiamo portando a Casoria”

Condividi su
  • 31
  •  
  •  
  •  
  •