Home Casoria Street control e traffico in tilt: due facce della stessa medaglia ad...

Street control e traffico in tilt: due facce della stessa medaglia ad Arpino /Casoria

195
0
Giornata difficile per chi vive la quotidianità del quartiere Arpino: quel “maledetto” tratto di via Nazionale delle Puglie ai confini con Napoli, dove sembra non esserci pace per i residenti a causa delle infrazioni al codice della strada che vengono di continuo perpetrate, ne tanto meno tranquillità per la polizia locale che, nonostante gli sforzi, sembra al momento non giungere alla soluzione del problema caos e traffico soprattutto nelle ore serali. La doppia faccia della stessa medaglia vede infatti elevare numerose contravvenzioni a mezzo street control nella tarda mattinata di ieri mentre in serata il traffico e’ andato totalmente in tilt a causa dell’incrociarsi di due bus ANM in transito proprio nel tratto di strada che va verso il Purgatorio, nome profetico per indicare la zona.

“Ore 19.00 via delle puglie, altezza negozio di scarpe Faraone. Come tutti i sacrosanti giorni la strada è bloccata perché due bus anm, che viaggiano negli opposti sensi di marcia, non riescono a circolarea causa delle auto in sosta lungo la strada, sul lato destro in corrispondenza di negozi di abbigliamento e calzature. Il traffico è paralizzato e questa scena si para quotidianamente ai nostri occhi, abitanti di Arpino. Mai visto un vigile, mai ( nelle ore tardo pomeridiane ndr) Eppure basterebbe poco per evitare questo letterale sperpetuo quotidiano”.

Lo sfogo di una giovane residente fa comprendere come si viva male il disagio che il traffico, dovuto a comportamenti scorretti, provochi a chi vive in questa via o anche semplicemente si trovi a passare di lì per tornare verso casa.

Due facce della stessa medaglia, due punti di vista, forse convergenti, ma che hanno un comune obiettivo, l’eliminazione delle criticità e la restituzione della normalità al quartiere