Home Eventi Startup promette costruzione treno supersonico entro 10 anni

Startup promette costruzione treno supersonico entro 10 anni

174
0

treno supersonicoElon Musk, fondatore della Tesla Motors, casa di produzione di auto elettriche, ha mostrato i progetti aperti e visionabili da chiunque di “Hyperloop”, un treno ad alta velocità, in grado di percorrere la distanza da Washington DC a Pechino in circa 2 ore a 1130 Km/h.

Il progetto è in fase di realizzazione con un prototipo – secondo le promesse di Dirk Ahlborn – funzionante entro 10 anni, i finanziamenti sono stati avviati grazie ad una campagna di crowdfunding e crowdsourcing sul sito JumpStartFund. Il treno non va su comuni binari o binari magnetici, utilizza magneti e ventole per spingere il treno come una lettera sottovuoto in un condotto da una destinazione all’altra, il fondatore della campagna di crowfunding Dirk Ahlborn, sta attualmente cercando un percorso di prova ed evitare problematiche politiche tra stati, le due opzioni sono:un percorso da Los Angeles a San Francisco; un percorso da Los Angeles a Las Vegas. Il progetto ha destato grande interesse per diversi motivi, la rapidità del treno che in soli 30 minuti trasporterebbe i passeggeri da Los Angeles e San Francisco e la grande efficienza energetica (fino a 7 volte meno dispendioso di energie rispetto agli aeroplani di linea civili), infine la stabilità e silenziosità. Sempre più enti e università stanno collaborando al progetto, La NASA, Boeing, SpaceX e un gruppo di brillanti studenti della UCLA (Università della California).Il treno avrà tre distinte classi, assistenti robot che posizioneranno i bagagli nelle capsule, servizi di ristorazione e toilette. Il team di progettazione ha ormai stabilito tutto e attualmente lavora alla fase principale, muovere la capsula nel condotto.

Articolo precedenteIl Movimento Cinque Stelle di Caivano contro l’aumento delle tariffe del trasporto pubblico.
Articolo successivoNapoli. Fiaccolata per Carmine Balzano
Studente di scienze della comunicazione e giornalista free lance/blogger, mi occupo di politica, ambiente e tecnologia. L'open source e l' e-learning sono le mie aree di specializzazione, infatti ho finanziato tramite crowdfunding e costruito una stampante 3D e produco video corsi.