Home Sport Sport, i risultati delle casoriane

Sport, i risultati delle casoriane

319
0

CALCIO – Anno nuovo, vittoria viola. Il Casoria espugna lo stadio “Arcoleo” al fotofinish. È il numero dieci Liguori a deciderla nientepopodimeno ché al novantatreesimo minuto (93′). Lo 0-1, a prova di coronarie, contro l’Acerrana, arriva dopo una partita complicata, difficile da sgrovigliare. I primi 45′ di gioco hanno saputo regalare nessuna emozione; a fioccare sono stati i cartellini gialli (ben sette) a testimonianza di un match più che vibrante in quanto a nervi. La ripresa è nel segno dei padroni di casa che ci credono e ci provano di più. I granata fanno la partita ma è Liguori a rivelarsi come imperitura spina nel fianco. L’equilibrio ha regnato sovrano, è vero, ma è stato il karma a metterci lo zampino: il gol in extremis è la degna ricompensa dopo il brutto capitolo arbitrale registratosi, in chiusura di anno, contro il Pompei. La rete di Liguori è frutto di un suo diagonale  su buona posizione con Munao infilato. 40 i punti in classifica. Le vertigini ci sono. Si tiene il passo del Pompei, la distanza si riduce con l’Ischia, ed il Napoli United è momentaneamente sorpassato. Inizio 2023 viola che più viola non si può.

PALLAVOLO – Prima in casa con vittoria. Il 2023 per la pallavolo casoriana si apre con una prestazione dalla ‘p’ maiuscola con tanto di tre punti messi in bisaccia. Il Volley Casoria batte per 3 set ad 1 il Volley Cavi Meta. I ragazzi guidati da coach Paglionico, così come scritto in precedenza, hanno condotto un’ottima partita, a patto però non ci si ricordi del primo set. Sugli scudi Fabio Losco: infrenabile. Sono 17, ora, i punti in una classifica che – piano piano, mattoncino dopo mattoncino – può essere considerata tranquilla.

VOLLEY CASORIA-VOLLEY META 3-1 (16-25, 25-17, 25-21, 25-22)

CALCIO A 5 – Pareggio in quel di Ischia. I calcettisti guidati da mister Valentino aprono l’anno nuovo con un 2-2 contro la Fenix Ischia. In quel del palazzetto “Taglialatela”, lo Sporting Casoria va in vantaggio entrambe le volte. Matuozzo apre le marcature, Marrone sigla il secondo vantaggio poi non mantenuto. Il rammarico resta a fronte di una prova di valore da parte del Casoria targato futsal, la squadra ischitana – dal canto suo – ha mostrato buone qualità. Da apprezzare l’ottima prova del portiere casoriano Finamore. I punti in classifica diventano 15. Quanto basta per respirare.

Articolo precedenteFesta S. Mauro, domani il concerto di Monica Sarnelli
Articolo successivo VEGS in festa per la professione perpetua di sette consorelle