Home Cronaca & Attualità Sparò dal balcone della sua abitazione a Casoria la notte di capodanno,...

Sparò dal balcone della sua abitazione a Casoria la notte di capodanno, arrestato quarantenne.

159
0

A seguito delle indagini coordinate dalla procura della repubblica presso il tribunale di Napoli Nord le autorità preposte hanno emesso nei confronti di un quarantenne di Casoria un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per detenzione illegale di armi e ricettazione.

L’uomo, assieme alla consorte durante la notte di San Silvestro, postò un video poi subito tolto ma la cosa non servì a sviare le indagini, in cui sparava numerosi colpi d’arma da fuoco dal balcone della suo appartamento alla presenza dei figli piccoli.

Il casoriano era in possesso di una regolare licenza di “tiro al volo” e un regolare porto d’armi, ma questo ovviamente non gli avrebbe dato il permesso di sparare dal balcone per scopo ludico.

Dalle perquisizioni è risultato che la coppia aveva in casa numerose armi da fuoco tra cui fucile da caccia, pistola semiautomatica nonchè diversi coltelli.

Le forze dell’ordine hanno proceduto a sequestrare le armi e, naturalmente, a procedere all’arresto dello “sparatore”.

Articolo precedenteStabilita a Napoli la giornata ufficiale del pizzaiolo: 17 gennaio
Articolo successivoEssere Altrove: I viaggi di Giovanni e Anna. Il Gran Carnevale di Maiori
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli