Home Sport Si spegne il sogno scudetto, al Maradona il Napoli sbatte contro la...

Si spegne il sogno scudetto, al Maradona il Napoli sbatte contro la Roma

238
0

Il Maradona sembra essere diventato il problema di questo Napoli post Covid. Nelle due sfide casalinghe che potevano e dovevano essere il trampolino di lancio verso il sogno scudetto, il Napoli si ritrova lontano 4 punti dalla vetta. Prima la brutta sconfitta contro la Fiorentina e poi il pareggio di ieri contro la Roma hanno definitivamente interrotto quel sogno che per riaccendersi avrebbe bisogno di un vero e proprio miracolo. Un pareggio, quello tra gli azzurri e i giallorossi, inutile e dannoso per entrambi. Un buon primo tempo per gli azzurri che ancora una volta dimostrano di non reggere i 90 minuti. A parte la vittoria contro la Lazio arrivata proprio allo scadere, i secondi tempo del Napoli sono sempre pieni di difficoltà negli ultimi tempi. Partita subito viva ed accesa, dopo soli 7 minuti, episodio in area di rigore: contatto Ibanez-Lozano che viene rivisto al VAR e poi dopo anche dall’arbitro che concede il penalty. Insigne porta in vantaggio il Napoli e bacia la maglia, un gesto che ormai ha poco di romantico, visto che ha firmato ormai da tempo con il Toronto e nessuno si spiega come faccia ad essere ancora titolare, con un Mertens lasciato in panchina ancora una volta.

Secondo tempo più equilibrato, con la Roma che i propone meglio. Proteste per un contatto in area azzurra, Osimhen potrebbe raddoppiare in contropiede, ma poco o niente da parte degli azzurri, che vengono infilati allo scadere da El Shaarawy, che dopo un’azione rugbistica con una serie di passaggi da destra a sinistra, infila Meret, facendo calare un silenzio tombale sul Maradona.

Non bisogna comunque mollare, questo campionato ha regalato in molte occasioni, sorprese inaspettate, nessuna delle tre in vetta ha veramente mai ammazzato la competizione, pertanto si deve continuare a sperare anche se ormai le percentuali sono davvero minime. Prossima sfida ad Empoli contro una squadra che dopo un girone di andata quasi perfetto, ha da tempo perso il filo del gioco e dei risultati. È l’occasione giusta per ripartire dopo queste due sfide casalinghe che hanno regalato un solo punto.

Fonte foto: Sky Sport

Articolo precedenteA Pasquetta il derby del sud
Articolo successivoDuro colpo al clan Moccia. Carabinieri eseguono misura cautelare per 57 indagati
Raccontare quello che accade senza dare giudizi, senza cedere alle pressioni, probabilmente non è il giornalismo dei giorni nostri, ma è sicuramente dare il giusto servizio ai lettori. Vive a Casoria, scrive, fotografa, sogna.