Home Eventi Sant’Antimo. L’Ambiente, un bene da salvaguardare per evitare l’estinzione del genere umano.

Sant’Antimo. L’Ambiente, un bene da salvaguardare per evitare l’estinzione del genere umano.

142
0

Presso l’Istituto.T.C. Moscati di Sant’Antimo, nell’ambito dei percorsi di legalità si  è tenuto un convegno con tematica sull’ambiente e delle conseguenze climatiche dovute agli inquinamenti. L’evento promosso dal dirigente scolastico dell’istituto Pestalozzi, dott.ssa Immacolata Corvino e dal preside del Moscati dott. Giuseppe Pagano, ha visto la presenza del relatore dott. Biagio Chiariello, Comandante della Polizia Locale e coordinatore di pattuglie dell’esercito e polizie locali per diversi comuni per incarico conferito dal rappresentante del Governo in Terra dei fuochi. Il dottor Chiariello, che ha ormai iniziato una vera missione per le scuole, tra cui il recente incontro all’Istituto “Marconi” di Giugliano, ha sottolineato il ruolo importante dei ragazzi nella tutela dell’ambiente, illustrando ad essi il disastro causato al mare, terra, ed aria proprio dalla mano umana e dalle ecomafie, l’importanza della differenziazione dei rifiuti e dei rifiuti “zero”, non chè gli importanti risultati ottenuti sul territorio in tema di contrasto ai crimini ambientali. Ha definito l’ambiente come un “bambino indifeso che non reagisce ai nostri attacchi in via immediata, ma solo dopo tempo restituendo il conto con l’estinzione del genere umano”. Quale esempio da seguire per i ragazzi è stato indicato quello di Greta Thunberg, 16 anni, attivista svedese nota per le sue manifestazioni a testimonianza dei danni dovuti dall’inquinamento. L’evento è stato accompagnato dell’orchestra stabile del Liceo Musicale del Moscati, Maestro Donato De Simone, e dai ragazzi che hanno illustrato dei lavori artigianali in difesa dell’ambiente. Presenti importanti attivisti in tema di ambiente come il dott. Michele Buonomo della Segretaria generale di Legambiente, l’Avv. Gaetano D’Avino, Presidente LIDU Napoli Nord ed esperto in diritto internazionale ed il dott. Castrese Galluccio di Terra Nostra Tor Dei. L’evento è stato moderato da Salvatore Salatiello ed stato organizzato dal dott. Gennaro Pezzurro nell’ambito dei percorsi di legalità.

Articolo precedenteIl 30 marzo riapre la libreria ‘Io ci sto’ al Vomero
Articolo successivoRiceviamo e pubblichiamo. Un italiano su tre ha un animale domestico: oltre 60 milioni i Pet d’Italia
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli