Home Cronaca & Attualità Sant’Antimo in lutto: noto imprenditore si toglie la vita

Sant’Antimo in lutto: noto imprenditore si toglie la vita

358
0

autoErano le 16:30 di mercoledì scorso, 5 Novembre, quando nello spiazzale antistante la stazione ferroviaria di Sant’Antimo, Raffaele Perfetto, quarantanovennne santatimese, si è puntato una pistola alla tempia, togliendosi la vita. A dare l’allarme alcune persone solite fare footing proprio in quella zona. Perfetto era accasciato nell’auto, in un mare di sangue, privo di vita. Ieri gli esiti dell’autopsia hanno accertato l’ipotesi iniziale di suicidio. Raffaele Perfetto secondo alcuni testimonianze pare non avesse problemi economici e chi l’ha visto poco prima della morte conferma di averlo visto tranquillo.  Nessuno al momento sa i reali motivi di un così estremo gesto. Il Paese si unisce al lutto della famiglia Perfetto, nota nel territorio, per la loro attività di fuochisti.

Articolo precedenteCasoria. Quartiere San Paolo, ecco la mappa della violenza. Una giovane ragazza: “Signor Sindaco meritiamo di essere rispettati come cittadini”
Articolo successivoStallo sull’Italicum dopo il vertice Renzi-Berlusconi. Il premier: “Il Patto del Nazareno scricchiola”.
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli