Carnevale sicuro e controlli da parte dei caschi bianchi santantimesi diretti dal Comandante, Maggiore Biagio Chiariello. Sono scattate le veridiche sul territorio anche a seguito delle segnalazioni relative alla presenza di alcuni ragazzi che con alcune bombolette spry creavano non pochi problemi ai passanti e agli spazi pubblici. Individuata quindi una quantità di bombolette spry, circa cento, le stesse sono state poste sotto sequestro amministrativo e poste in distruzione secondo le procedure di riferimento. Non poche sono state le difficoltà incontrate anche a seguito delle varie incomprensioni avute da parte degli agenti della polizia municipale con alcuni personaggi del territorio. Durante i controlli, un uomo, di circa 40 anni, residente sul territorio, si è avvicinato agli uomini del comandante Chiariello inveendo contro gli operanti rifiutandosi di spostarsi dal posto nonostante l’occupazione abusiva del suolo. Dopo momenti di agitazione, lo stesso veniva bloccato e condotto in ufficio per i relativi controlli e redazione atti. Qui è stato  identificato e denunciato per i reati di oltraggio a Pubblico Ufficiale e resistenza con contestazione delle violazioni per occupazioni abusiva suolo pubblico con rapporto trasmesso alla Procura della Repubblica competente. Continua senza sosta l’attività degli agenti della municipale per riportare ordine sul territorio.

Condividi su
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •