Il fatto che due presidenti di commissione abbiamo ricevuto i lavoratori precari della sanità non in un’audizione ufficiale, come aveva richiesto, ma in un incontro sostanzialmente privato e senza il coinvolgimento di tutte le forze politiche presenti in Consiglio regionale è un fatto davvero singolare. Con una richiesta di audizione del gruppo Forza Italia che ammuffisce in Commissione Sanità non è tollerabile che avvengano incontri di questo tipo bypassando i consiglieri”. Lo dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale della Campania Ermanno Russo, componente della Commissione Sanità.
“Appena lunedì abbiamo inoltrato, io e la consigliera Flora Beneduce, un sollecito alla richiesta di audizione del capogruppo di Forza Italia per consentire che la vicenda fosse affrontata nella sede istituzionalmente preposta. Evidentemente però è una questione che si vuole gestire in chiave politica, escludendo le forze di opposizione che su questo tema vorrebbero dare un contributo nell’interesse dei lavoratori e dei cittadini che devono ricevere la legittima e corretta assistenza ogni giorno nelle strutture della regione”, conclude Russo.”

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •