Home Sport Salta anche Tolisso, il Napoli tenta di soffiare Diawara alla Roma

Salta anche Tolisso, il Napoli tenta di soffiare Diawara alla Roma

105
0
BOLOGNA, ITALY - OCTOBER 27: Amadou Diawara # 21 of Bologna FC in action during the Serie A match between Bologna FC and FC Internazionale Milano at Stadio Renato Dall'Ara on October 27, 2015 in Bologna, Italy. (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Come abbiamo rammentato in questi giorni, il mercato del Napoli non è riuscito a trovare gli sbocchi giusti su delle trattative portate avanti, trovando l’accordo solo con una parte ma mai con tutte le parti interessate. I casi di Candreva e Zielinski sono quelli che più balzano all’occhio per rendere l’idea di ciò che stiamo asserendo. A questi si va ad aggiungere anche Tolisso del Lione: l’affare è saltato perché il club francese l’ha tolto dal mercato; situazione molto analoga a quella di Gonalons di due anni fa. Ma Giuntoli non si è fatto trovare impreparato e punta tutto su Diawara del Bologna, specie se Valdifiori dovesse andar via. L’ex empolese gode di un buon mercato, infatti piace a molte squadre, soprattutto al Torino. Con Diawara resta una trattativa complicata, perché c’è da battere la forte concorrenza della Roma, la quale sembra molto decisa sul calciatore. Mentre per quanto concerne la questione Valdifiori, potrebbe nascere una sinergia col Torino, perché a Napoli interessa ancora Maksimovic. Vecchio pallino azzurro dell’estate scorsa. Un obiettivo che diventerebbe concreto se Koulibaly andasse via, accettando la faraonica proposta del Chelsea fatta pervenire al Napoli: circa 45 milioni di euro per il franco-senegalese. Stando alle ultime voci, Koulibaly resterebbe ma con una clausola rescissoria bassa sul suo contratto, che quale scade il 30 giugno 2019. Inoltre si registra una forte accelerata del Napoli su Sportiello, dato che al momento è orfano di Reina, che rientrerà dal suo soggiorno in Spagna (dove si sta curando) solo il 30 luglio, presentandosi direttamente a Castelvorturno. Insomma un mercato turbolento quello azzurro, che finora ha regalato Tonelli e Giaccherini e sta per chiudere anche per l’attaccante polacco Milik. L’ormai ex Ajax è sbarcato giovedì pomeriggio a Fiumicino dove sosterrà le visite mediche per poi dirottarsi a Dimaro, a breve ci sarà l’ufficialità del suo acquisto. In sintesi finora il tifo napoletano è attendista nel capire quale futuro si prospetta per la propria squadra, ancora scosso e deluso dalla partenza di Higuain alla mai amata Juventus.

Articolo precedenteAgosto a Napoli, notti magiche al Grand Hotel Parker’s: telescopi puntati al cielo sulla Terrazza Le Muse
Articolo successivoMattinata di terrore al Centro Direzionale di Napoli: un uomo tenta di sparare sulla folla
vive a Casoria, 22 anni, laureando in scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione nella facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Ha sempre amato scrivere per quanto concerne il calcio, scrivendo già per un giornale online e per “il giornale di Casoria” da novembre 2013 a marzo 2014. Il calcio è una passione che coltiva sin da piccolo.