Casandrino: Vincenzo Cecere, un 34enne di Melito di Napoli già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per furto aggravato dai carabinieri della stazione di Grumo Nevano che lo hanno sorpreso all’interno di un capannone in disuso.

Stava smontando barre d’alluminio dall’intelaiatura di uno degli uffici e ne aveva già pronte 8 chili.
dopo le formalità è stato tradotto ai domiciliari in attesa di rito direttissimo.

La refurtiva è stata restituita all’avente diritto.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •