Home Cronaca & Attualità Ritrovato con una pistola in casa a Casoria, trentenne condannato ai domiciliari

Ritrovato con una pistola in casa a Casoria, trentenne condannato ai domiciliari

43
0

Ha ottenuto gli arresti domiciliari, come riporta “Internapoli.it”, il 30 enne casoriano Antonio Maisto che pochi giorni fa, è stato “beccato” dalla polizia di Casoria.

Nella sua abitazione a Casoria in via Rossini, è stata ritrovata un’arma da fuoco completa anche di munizioni.

Per ora l’arma, prontamente sequestrata, è nelle mani della polizia scientifica che stanno esaminando se è stata già utilizzata per altri episodi criminali.

Articolo precedenteTalenti casoriani: una concittadina partecipa a “Avanti un altro” e arriva in finale.
Articolo successivoSalisburgo-Napoli: 3-1, Napoli travolto ma qualificato ai quarti di Europa League
Giornalista pubblicista laureata in letteratura, amo questo lavoro e soprattutto raccontare liberamente la realtà dei fatti, senza remore. Tenace e appassionata della mia professione, ritengo l'attività giornalistica, dopo decenni di esperienza, preziosa e entusiasmante che contribuisce a una crescita morale e intellettiva.