Home Eventi Rileggiamo i classici – L’indifferenza

Rileggiamo i classici – L’indifferenza

210
0

Primo appuntamento su Giacomo LeopardiSabato 22 ottobre alle ore 10.00  al PAN Palazzo delle Arti di Napoli

CICLO DI INCONTRI DI VIVOANAPOLI e FONDAZIONE GUIDA ALLA CULTURA ETS su QUATTRO GRANDI AUTORI CLASSICI

La nuova iniziativa dell’Associazione Vivoanapoli Associazione di Promozione Sociale presieduta da Emilia Leonetti, e della Fondazione Guida alla Cultura – Ente del Terzo Settore presieduta da Diego Guida  Sabato 22 ottobre alle ore 10 al PAN Palazzo delle Arti (via dei Mille 60), nella Sala Roberto di Stefano  incomincerà il primo ciclo di incontri Rileggiamo i classici dal titolo “L’indifferenza”, da un’idea di Emilia Leonetti e Fabiana Cacciapuoti. Quattro incontri con quattro grandi autori della letteratura: Giacomo Leopardi, Pierpaolo Pasolini, Alberto Moravia, Albert Camus. Obiettivo dell’iniziativa è portare all’attenzione l’importanza della lettura dei classici, che può aiutare a scoprire le proprie radici, la propria identità e prendere coscienza della propria realtà.

“Da sempre la lettura è stata il principale veicolo di conoscenza della natura umana – afferma Emilia Leonetti – dei suoi difetti e dei suoi limiti, delle sue grandezze e delle sue miserie. Diventa per questo importante per l’associazione Vivoanapoli APS organizzare incontri che abbiano al centro libri immortali su cui pubblicamente confrontarsi”. organizzare incontri che abbiano al centro libri immortali su cui pubblicamente confrontarsi”.

“L’attività di promozione della lettura vede impegnata la Fondazione Guida alla Cultura – ETS tutto l’anno con manifestazioni di ambito diverso. Dopo il festival della Filosofia e Campania libri, stavolta una rassegna che punta sul piacere della rilettura dei classici della letteratura che, come diceva Calvino, sono “libri che non hanno mai finito di dire quel che hanno da dire’” sottolinea Diego Guida, presidente della Fondazione Guida alla Cultura.

Il primo incontro è dedicato a “Lo Zibaldone” di Giacomo Leopardi. A introdurlo sarà Diego Guida in qualità di Presidente della Fondazione Guida alla Cultura- ETS, successivamente interverrà la studiosa Fabiana Cacciapuoti, responsabile del Fondo leopardiano della Biblioteca Nazionale di Napoli ed autrice di diversi libri su Giacomo Leopardi per diverse case editrici come Donzelli e Feltrinelli, in particolare di edizioni tematiche dello Zibaldone. L’evento verrà poi coordinato da Emilia Leonetti con Vivoanapoli mentre l’attrice e regista Lara Sansone avràil compito di leggere alcune pagine del capolavoro di Leopardi.

P.S. “ Che la Cultura sia al centro del mondo e doni benessere all’umanità in toto”.

___________________________________________________________________

I PROSSIMI INCONTRI

26 novembre “Dalle Ceneri di Gramsci gli Scritti Corsari” dedicato a Pierpaolo

Pasolini. Interverrà Franco Zabagli responsabile del Gabinetto Vieusseux di Firenze

per le carte “pasoliniane”. Legge Daniele Russo

28 gennaio 2023 “Gli indifferenti” di Alberto Moravia”. Interverrà Laura Desideri,

Responsabile carte di Moravia presso il Gabinetto Vieusseux.

25 febbraio 2023 “Dallo Straniero alla Peste” dedicato ad Albert Camus. Interverrà il filosofo Luigi Capitano.

Articolo precedenteCasoria, stamattina in consiglio vanno le strisce blu
Articolo successivoSulle orme di Santa Cristina Brando, in cammino verso Assisi
Napoletano, neo diplomato in maturità scientifica a pieni voti, che ha delle grandi passioni ovvero diventare un bravo giornalista e un vero scrittore. Già da piccolo ero affascinato dal mondo della letteratura e dagli scritti classici, che hanno arricchito la mia conoscenza e la consapevolezza di continuare a scrivere per essere una persona migliore e riuscire così a combattere e sconfiggere i propri demoni. Per comunicare, descrivere emozioni e condividere esperienze lo scrivere è il mezzo perfetto per raggiungere questi obiettivi.