Il problema dei rifiuti abbandonati nel Parco dei Pini a quanto pare, inizia a diventare insostenibile e sulla vicenda interviene la lista Angela Russo per Casoria.

Abbiamo sentito in particolare il consigliere Gennaro Trojano il quale ci ha esposto la vicenda.

Sembra che lo spazio antistante il Paco dei Pini, adibito a parcheggio, sia da sempre utilizzato per il deposito dei rifiuti ingombranti che i cittadini, previo accordo con Casoria Ambiente, lasciano in loco esibendo il codice rilasciato dalla società che si occupa del trasporto dei rifiuti urbani.

Evidentemente, molti cittadini non altrettanto dotati di senso civico, ne approfittano per depositare illecitamente rifiuti d’ogni genere, ragion per cui l’area si è ben presto trasformata in una mini discarica a cielo aperto.

Sulla vicenda già era stato posto in essere qualche intervento se è vero che, come ribadisce il consigliere Trojano, era stata disposta la presenza di ben due operatori addetti allo spazzamento, principalmente nelle ore antimeridiane.

Sembra, però, che già da tempo degli operatori si siano perse le tracce e i rifiuti abbiano iniziato nuovamente ad accumularsi; attualmente la situazione di degrado è notevolmente peggiorata ed è stata addirittura segnalata la presenza di topi, mentre diversi tombini, a causa dell’accumulo di sporcizia, non riescono più a garantire il deflusso dell’acqua in caso di pioggia.

Questi sono i motivi che hanno portato alla presentazione delle due interrogazioni, attraverso le quali si spera che l’Amministrazione intervenga in tempi brevi, così da assicurare lo sgombro dell’area dai rifiuti, la pulizia delle caditoie e la presenza costante di operatori che assicurino la cura ed il decoro della zona.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •