Home Politica Oggi le comiche all’insegna della legalità

Oggi le comiche all’insegna della legalità

117
0

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Un pomeriggio di giovedì 23 marzo  2017 molto movimentato per la maggioranza di Fuccio. Magari starete pensando che è giusto così  perché c’è tanto da fare per una città come Casoria. E invece no! Il pomeriggio si è movimentato perché ancora una volta la maggioranza ha fatto degli errori ECLATANTI e ha dovuto correre ai ripari.

Nei giorni scorsi, ai consiglieri tutti, sono stati notificate le schede con le tariffe TASI e TARI da approvare nel prossimo consiglio comunale del 29 marzo. Quindi , il materiale consiliare è stato notificato dopo la conferenza di capigruppo che ha stabilito data ed ordine del giorno del consiglio. Naturalmente , ciò avviene dopo che tutte le documentazioni abbiano completato l’iter procedurale. Significa che se sono state decise le tariffe TASI e TARI deve essere necessariamente pronto anche il Piano Finanziario.

Niente di tutto cio’ perché nessuno sa nulla di questo Piano Finanziario.

Nel pomeriggio di ieri 23 marzo  ai consiglieri viene notificata la convocazione per la commissione bilancio per venerdì 24 aprile con all’ordine del giorno: Approvazione del Piano Economico Finanziario  e delle tariffe Tari.

Dopo diverse telefonate ai consiglieri della maggioranza per chiedere spiegazioni  a cui  essi hanno risposto in maniera evasiva, è iniziata la loro agitazione. E dopo la  pubblicazione dell’accaduto su facebook arriva l’annullamento della commissione prevista per oggi.

Sapete cosa significa tutto ciò? Che hanno mandato le schede con le tariffe TASI e TARI  che non erano state ancora approvate così come manca l’approvazione del Piano Finanziario.

Immaginate tutti i litigi ed i rimproveri tra loro, l’affannarsi per ripristinare una parvenza di legalità !

Ancora una volta l’amministrazione Fuccio dimostra superficialità, approssimazione, incompetenza, ignoranza dell’iter procedurale; insomma , la città di Casoria in mano ad una banda di incompetenti!

Luisa Marro- Capogruppo consiliare Campania Libera

Articolo precedenteCollegato, Ciaramella (PD): Acquisti pubblici ecosostenibili per P.A. è vittoria dei campani
Articolo successivoRapinatori seriali all’attacco. Hanno solo 16 anni ed hanno già messo in ginocchio Casoria, Arzano ed alcuni centri commerciali.
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli