Riceviamo dal Vice-Presidente di Animazioni Unite, l’Avv. Carlo Cristarelli, una “Lettera Aperta” dei vertici dell’Associazione degli Animatori Turistici -Territoriali, rivolta a tutte le  Istituzioni competenti, nella quale si chiede una attenzione e soprattutto un sostegno alla categoria che nel periodo di emergenza Covid-19 è stata la prima a dover interropmpere ogi tipo di attività lavorativa, in quanto come è noto l’assembramento gioioso ed attento del pubblico, è proprio l’elemento essenziale di ogni tipo di animazione che si rispetti. Ecco di seguito la Lettera Aperta che pubblichiamo ben volentieri.

 

 

 

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •