In occasione delle prossime elezioni, il gruppo UNITI PER CASORIA, sulla scorta dell’entusiasmante risultato elettorale del 2016, si pone un obiettivo ancora più audace: ampliare il proprio organico aprendo a professionisti, imprenditori e persone attive in prima persona in ambito socio assistenziale, includendo comitati cittadini, associazioni del territorio e rappresentanti delle istituzioni scolastiche per la redazione di un Programma di governo della Città.

L’incontro con il Movimento Noi d’Arpino su idee e progetti a breve, medio e lungo termine, è il primo passo verso l’abbandono delle vecchie logiche personali e di primogenitura, tipiche di una politica arrugginita ed arroccata su posizioni che hanno condotto la nostra città ed in particolare le sue periferie al degrado attuale.

Riportare nella nostra Frazione, nella nostra città, nella nostra quotidianità le battaglie che il gruppo dei Verdi conduce per l’ambiente e per la legalità sarà un valore aggiuntivo quando saranno sostenute da chi da anni lotta per le periferie e apporterà all’Amministrazione cittadina un sano contributo.

Si costituisce, dunque, un gruppo di cittadini presenti e operanti sul territorio da anni, formato da persone legate al territorio per affetti, lavoro, storia e risultati

Uniti si vince! È il motto del gruppo e se si è uniti è la Città che vince!

Mettersi a disposizione della società civile dando ai suoi rappresentanti un ruolo primario è un dovere per chi vuole operare per le istanze della gente.

Impegno costante, umiltà e conoscenza del territorio fanno di questo gruppo una comunità di persone che hanno in comune valori e principi quali la moralità, l’onestà, la solidarietà dimostrati negli anni.

Camillo Rapullino, cofondatore del Movimento Noi d’Arpino, Antonio Lanzano, portavoce dei Verdi e Anastasio Raffaele Imprenditore e cavaliere del lavoro sono i coordinatori di questo gruppo al servizio della città.

Condividi su
  • 13
  •  
  •  
  •  
  •  
  •