Ennesimo gravissimo episodio di criminalità a Casoria.

Ieri sera, due malviventi a bordo di uno scooter hanno affiancato l’auto di un rappresentante mentre era all’interno del parcheggio di un noto hotel a Casoria, non molto distante dal centro Lidl, quindi in una zona dove più volte abbiamo segnalato episodi simili.

L’uomo si apprestava ad entrare nella struttura quando i due malintenzionati hanno spaccato i finestrini dell’auto, lo hanno aggredito, picchiandolo selvaggiamente e arrivando a colpirlo col calcio della pistola.

AIl’uomo, rappresentante di orologi, è stata sottratta una valigetta con i suoi prodotti per un valore complessivo di circa 10mila Euro; per fortuna le conseguenze non sono state gravissime e la vittima, secondo i sanitari, ne avrà per venti giorni, ma la sensazione è che questa volta si sia sfiorata la tragedia.

Delle indagini si stanno occupando i Carabinieri di Casoria.

Dunque ancora una atto di criminalità, di inaudita violenza, ci conferma una volta di più che stiamo assistendo ad una recrudescenza del modus operandi di criminali, organizzati in bande, le quali a quanto pare continuano ad agire indisturbate.

Confidiamo nel lavoro degli inquirenti ma continuiamo a domandarci se anche questa volta dobbiamo attendere la solita tragedia prima che si possa assistere ad un intervento concreto sul territorio in fatto di sicurezza, controllo e prevenzione.

Condividi su
  • 48
  •  
  •  
  •  
  •