Home Senza categoria Rammarico per i Viola dopo il pareggio di Mondragone. Due rigori falliti.

Rammarico per i Viola dopo il pareggio di Mondragone. Due rigori falliti.

164
0

Dopo il deludente pareggio a reti bianche della scorsa settimana, il Casoria ospite del Mondragone non riesce ad andare oltre l’1-1. Un altro pareggio che rallenta ulteriormente la marcia verso le prime posizioni della classifica, ma che, aldilà dei risultati di oggi, consente di mantenere il terzo posto.

Partita intensa e piene di episodi. L’arbitro è stato protagonista dall’inizio alla fine, assegnando ben 3 rigori e decretando tre espulsioni.

Dopo una buona partenza del Mondragone, che arriva in più di un’occasione nell’area di rigore Viola, al primo tentativo Simonetti si procura un rigore che però Gioielli si fa parare dall’estremo difensore del Mondragone. Da segnalare un colpo di testa di Colella che sorvola la traversa di Bardet e poco altro degno di nota. Il primo tempo si chiude a reti inviolate e il rammarico di aver fallito il rigore.

Secondo tempo più vivace e ricco di episodi. Le due squadre restano in dieci nel giro di tre minuti. Al 50’ esce Foti per il Casoria e al 53’ Grimaldi per il Mondragone. Un minuto dopo il Mondragone passa in vantaggio con Solano. Bardet, compie un bell’intervento 6 minuti dopo su Lepre, evitando il secondo vantaggio Mondragonese.

Al 65°minuto, Ascione entra in area e si procura il secondo rigore. Simonetti dal dischetto, questa volta a negare il gol a portiere spiazzato è il palo. Dopo 6 minuti terso rigore per fallo di mano di Castaldo in area, ci prova ancora Simonetti che questa volta insacca e pareggia. Espulso anche l’allenatore del Mondragone per proteste al 78’.

Un buon pareggio su un campo difficile, ma per come è maturato, c’è grande rammarico nell’ambiente Viola. Domenica altra trasferta sul campo della Maddalonese.

Fonte News Pagina Facebook Casoria Calcio