Home Comunicati Stampa Raid contro la coop Eureka, messaggio di solidarietà della Fondazione Polis

Raid contro la coop Eureka, messaggio di solidarietà della Fondazione Polis

136
0

logotipo_polisEsprimiamo la nostra più profonda solidarietà agli operatori di Eureka per l’ennesimo atto vandalico subito.”

Così la Fondazione Polis della Regione Campania per le vittime innocenti della criminalità e i beni confiscati, in merito alla distruzione, ad opera di ignoti, di parte della rete di recinzione del terreno confiscato alla camorra in località Difesa Casale, a Casal di Principe.

L’attività della cooperativa, che restituisce alla collettività i terreni sottratti ai clan, generando economia sociale e offrendo opportunità di lavoro anche a giovani affetti da disturbi psichiatrici, è particolarmente preziosa e significativa, soprattutto in un contesto territoriale come quello di Casal di Principe. Eureka è la dimostrazione che Casale non è solo terra di camorra, ma anche e soprattutto di alternative concrete al sistema criminale. Realtà che vanno sostenute e incoraggiate costantemente. Per questo, chiediamo alla cooperativa Eureka di non arrendersi e di continuare il suo straordinario progetto di legalità.”

Articolo precedente“Quando la scuola educa. Buone pratiche per le buone relazioni a scuola”
Articolo successivoAlla XIII edizione del Premio Nazionale di Arti Letterarie Metropoli di Torino, 3° premio per il casoriano Giuseppe Bianco nella categoria Poesia
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli