Home Napoli Professioni: Maurizio Sansone confermato alla presidenza dei periti industriali di Napoli

Professioni: Maurizio Sansone confermato alla presidenza dei periti industriali di Napoli

236
0

Rinnovato il Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati di Napoli che, per il quadriennio 2018-2022, ha confermato alla Presidenza Maurizio Sansone, alla Vice Presidenza Angelo Rettori, alla Segreteria Francesco De Simone e alla Tesoreria Corrado Delizia.

Gli incarichi del Direttivo (tutti al loro quarto mandato) sono stati conferiti a seguito del rinnovo del Consiglio dell’Ordine che, anche in questo caso, ha ratificato le cariche degli uscenti: Angelina Acampora, Antonella Cotumaccio, Aldo Aimone, Pasquale Ciccarelli, Lucio De Simone, Vincenzo Del Gaudio, Vincenzo Frattino, Claudio Grumetti, Domenico Palmieri, Adamo Nicola Panzanella, e Nicola Terracciano.

Soddisfatto per l’esito delle elezioni per il rinnovo delle cariche ordinistiche il Presidente Maurizio Sansone, per il quale “il risultato premia il buon operato di tutti, l’impegno che l’intera squadra ha profuso in questi anni”.

“Proseguiremo dunque sul programma che ci siamo dati – aggiunge il Presidente Sansone – puntando su attività formative di alto spessore, su convenzioni con le migliori università per il conseguimento delle lauree professionalizzanti. Naturalmente continueremo ad attivare tutti gli strumenti possibili per tutelare ed incentivare al massimo l’attività professionale, soprattutto dei giovani che rappresentano il nostro futuro”. “Analogamente, massimo sarà la sinergia con l’intero universo delle professioni che, in un mondo in continuo cambiamento, rappresentano la spina dorsale dell’innovazione”, conclude il Presidente Sansone.

Articolo precedenteSocietà civile e istituzioni scendono in campo per combattere la violenza sugli operatori sanitari
Articolo successivoScuola Ludovico da Casoria. Presentato il secondo EBOOK_PON vivi la città
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli