Fissata l’udienza preliminare per il processo della piccola Fortuna Loffredo. Il GIP del Tribunale di Napoli Nord, Barbara Del Pizzo, ha convocato le parti alla ripresa delle udienze penali. Gli imputati sono Raimondo Caputo e la convivente Marianna Fabozzi, i quali dovranno rispondere di omicidio e violenza sessuale ed altro per i fatti a loro ascritti in relazione all’omicidio, ormai noto, della piccola Fortuna, avvenuto al Parco Verde di Caivano. L’avvocato Gennaro Razzino, legale della madre della piccola, Domenica Guardato, ha già preannunciato che si costituirà parte civile contro gli imputati. Riflettori puntati quindi sulla data del 21 settembre, quando le parti potranno chiarire le proprie posizioni, in vista dell’eventuale rinvio a giudizio.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •