Un brutto pomeriggio per il Casoria: si ferma la striscia positiva e perde l’imbattibilità casalinga, incassando la seconda sconfitta di questo campionato. Il San Giorgio espugna il “Papa” di Cardito per 1-0 anche grazie ad un evidente errore dell’arbitro che non vede il fallo sull’estremo difensore viola.

Von Cafaro e Belmonte in infermeria ed Esposito che torna i panchina, Mister Amorosetti schiera:

Maiellaro tra i pali, Diana, Petrarca, Credentino e Spoleto in difesa, Foti, Yaya e Scarparo a centrocampo e Lepre e Gioielli a sostegno di Incoronato.

Nel brutto pomeriggio di Cardito, il Casoria ci mette del suo disputando una partita tutt’altro che buona. Sottotono tutta la squadra, e il San Giorgio sfiora il gol un paio di volte durante il primo tempo che si conclude in parità.

La ripresa inizia malissimo, pronti via e il San Giorgio va in gol al 50’ con Di Micco, ma evidente il fallo su Maiellaro in uscita non fischiato dall’arbitro. I viola reagiscono e potrebbero pareggiare subito ma sia Incoronato che Lepre non riescono a metterla dentro.

Il triplo fischio dell’arbitro sancisce la prima sconfitta casalinga. Prossimo turno a Frattamaggiore per ripartire e non allontanarsi troppo dalle prime posizioni.

Fonte news: Pagina Facebook Casoria Calcio

Condividi su
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •