Home Cultura Premio CAM-ON 2021 Nino D’Angelo programma museo CAM Novembre/Dicembre

Premio CAM-ON 2021 Nino D’Angelo programma museo CAM Novembre/Dicembre

234
0

Il premio CAM-ON 2021 seconda edizione è stato assegnato dal Museo CAM di Casoria al cantautore, attore, compositore, sceneggiatore e regista Nino D’Angelo da sempre attento ai temi sociali, per il suo impegno sul territorio, per essere ispirazione di tante generazioni di artisti e per il suo nuovo triplo progetto “Il poeta che non sa parlare”: un disco d’inediti, un libro di aneddoti sulla propria vita (usciti a ottobre) e un tour al via a marzo.
Il Premio CAM-ON nasce nel 2016 quale riconoscimento a personalità la cui attività si sia distinta per il valore sociale, civile, artistico o imprenditoriale.
Un riconoscimento per insignire coloro che con coraggio, impegno, sacrificio e dedizione hanno contribuito, in Italia ed all’estero, alla diffusione della cultura, dell’arte e della musica, dando lustro al nostro Paese valorizzandone il patrimonio culturale, economico ed umano, oltre che civile e democratico.
La prima edizione del Premio è stato assegnato e ritirato personalmente dal giornalista e scrittore Roberto Saviano nel 2016.
La cerimonia di consegna del Premio CAM-ON si terrà il giorno venerdì 3 dicembre 2021 alle ore 20.00 nelle sale del CAM Casoria Contemporary Art Museum e sarà consegnato dal Direttore Antonio Manfredi alla presenza delle più alte cariche cittadine.
Il Premio CAM-ON 2021 è stato realizzato dall’artista macedone Alma Idrizi, artista multimediale le cui opere includono pittura, fotografia e scultura.
Ha iniziato ad esporre i suoi lavori nel 2003 al Museum of Contemporary Arts in Macedonia e in numerose mostre collettive e personali entrando a far parte di collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero. Ha partecipato alla Biennale del Galles (UK), al Saloon d’Autumne di Parigi, alla Biennale di Lodz in Polonia e a quella del Cairo.
La serata continuerà con una Performance musicale del pianista e compositore Francesco Lettieri. Francesco Lettieri è un pianista, compositore e cantautore. Dopo la pubblicazione del suo primo album (L’alieno al cinema, Polosud Records) arrivano alcuni importanti riconoscimenti: vincitore assoluto di Musicultura 2019 con il brano “La mia nuova età”, con cui vince anche il Premio AFI; vincitore di Arezzo Wave Campania; vincitore Assoluto del Premio Pierangelo Bertoli e vincitore del Premio Warner Chappel come migliore autore al Premio Bindi. Nell’ottobre del 2019 suona in apertura al concerto di Roberto Vecchioni in occasione de “La Fiera delle Parole”, a Padova. Nel novembre dello stesso anno viene invitato nuovamente a Macerata per ricevere dal sindaco Romano Carancini il sigillo della Città di Macerata in qualità di vincitore più votato nella storia di Musicultura. Nel 2020 è tra i 60 semifinalisti di Sanremo Giovani con il brano “Caro me del futuro”. Nel Settembre del 2021 vince il primo premio a Musica contro le mafie e la menzione speciale del Club Tenco.

Articolo precedenteRischi dei social, se ne parla a Casoria
Articolo successivoL’ arcivescovo di Napoli in visita a Casoria
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli