Home Sport Picardi esce sconfitto con onore

Picardi esce sconfitto con onore

209
0


Niente da fare per il nostro Gianluca Picardi. Al termine di un incontro combattuto alla pari, il titolo italiano pesi leggeri rimane nelle mani del ventisettenne Fateh Benkorichi. Dodicesima vittoria su quattordici per l’italo marocchino della sezione lombarda. Il pugile casoriano, invece, incassa la sua seconda sconfitta in 12 match disputati da professionista. Gianluca Picardi è un pugile scaltro, ferrigno, bravo nell’incassare colpi senza demordere, al limite del micidiale nello sferrare ganci con il suo destro velenosissimo. Nei primi sei round, si è battuto con fare arrembante, trascinato dal caloroso pubblico presente in quel del “Palacasoria”. Poi però, Fateh, ai limiti della correttezza e dal ghigno spesso sbeffeggiante, è riuscito ad uscire allo scoperto mostrando le sue doti da colpitore lesto e destabilizzante. Alla fine dei dieci round di due minuti ciascuno, i tre giudici hanno sentenziato così: 96-94, 97-93, 96-94.
Nonostante l’amarezza, enorme, Casoria porta a casa una serata di grande boxe.

Articolo precedentePicardi per il sogno del titolo italiano a Casoria
Articolo successivoNapoli, stagione buona o deludente?