(di Raffaele Del Manto)

Ma il cellulare e/o il tablet ” marchingegni intelligenti ” hanno intenzione di sostituire il computer ? Non ci è dato ancora sapere, anche se in effetti sembra quasi un litigio trà bambini all’ asilo: l’uno non sa fare proprio tutto quello che fa l’altro e viceversa. Basti pensare ad esempio, che se ho un profilo facebook ed una pagina annessa allo stesso account: usando il computer e inserendo un ” like ” all’interno della mia stessa pagina, lo posso fare liberamente scegliendo in tranquillità se ” comparire ” a mio nome oppure stesso a nome della mia pagina; con lo smartphone invece no, bensì sarà sempre e solo a nome della mia pagina che esprimerò ” il mio mi piace ” purtrtoppo o per fortuna.  Se volessimo considerare quanti di noi, hanno più di una pagina facebook collegata allo stesso account, verrebbe il mal di testa solo al pensiero anche perchè riflettendoci, talvolta esprimere un’apprezzamento può diventare complicato: mettiamo il caso che si blocchi all’improvviso il touch-screen dello schermo e magari abbiamo pure sbagliato a digitare… una tragedia annunciata, non fosse altro per le ripercussioni del destinatario, di quel piccolo e semplice apprezzamento con il pollice alzato, risalente ai tempi dell’Antico Romano Impero…roba da Gladiatori, ma questa è un’altra storia.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •