Home Cronaca & Attualità Passante salva un cane dall’aggressione di un pitbull abbandonato

Passante salva un cane dall’aggressione di un pitbull abbandonato

400
0

Potrebbe sembrare la scena d’epilogo di un dramma, ma per fortuna non lo è stato, mi riferisco alla storia di Pupa, una docile cagnolina che passeggiava durante lo scorso sabato in via Pio XII in compagnia del suo padrone, prima di essere aggredita furiosamente da un pitbull sciolto, già noto per altre aggressioni. L’epilogo sarebbe potuto essere tragico, ma, grazie all’intervento di un passante, il quale si trovava come si suol dire ‘al posto giusto e al momento giusto’, la docile cagnolina è stata portata in salvo, riportando, tuttavia, delle gravi ferite e costretta ad un ricovero ospedaliero. Repentina è stata la denuncia dell’evento da parte di Gemma Perrotta, figlia del padrone di Pupa, sul popolare gruppo ‘Sei di Casoria se’, ed, altrettanto celere, è stato anche il ringraziamento pubblico da parte della stessa verso il misterioso soccorritore. Si auspica di non dover più fare cronaca di eventi di questo tipo e, si spera ancora che non vengano più abbandonati, o quanto meno tenuti sciolti cani aggressivi come quello citato, potenzialmente pericolosi per l’incolumità di tutti, bambini e cani particolarmente.

Articolo precedente800901050 ecco il numero per i guasti alla pubblica illuminazione
Articolo successivoMascherine, in Campania resta l’obbligo
Studente del quinto anno del liceo scientifico, è membro della ‘Commissione osservatori Esteri’ del C.N.G. Tra le sue passioni, oltre quella del giornalismo, mezzo ad altissimo impatto mediatico e sociale, vi è la lettura e un forte attivismo politico.